Tu sei qui

L'istituto

Il Terzo Circolo di Gravina nasce nell’anno 2000, per effetto di un piano di dimensionamento scolastico che accorpa, sotto un’unica Direzione Didattica, i plessi di via Crispi, Via S. Paolo e Via Malerba. La sua ubicazione centrale ha permesso e permette al Circolo di accogliere principalmente l’ utenza del centro storico e dei quartieri Vecchia S. Giovanni, Valle Allegra, via Monti Arsi, via S. Paolo (zona Alta) e via Gramsci.Nell’anno 2002 il Circolo ha lasciato la sede storica, ma ormai inadeguata, di via Crispi e la sede di via Malerba e si è trasferito nei nuovi locali di Vico Majorana, mantenendo comunque il plesso scolastico di San Paolo. Sin dal primo anno la scuola ha promosso numerose iniziative di carattere formativo ed istruttivo ispirati essenzialmente a due principi considerati fondamentali per promuovere la piena realizzazione della persona inserita nel proprio contesto civile, sociale e culturale e quindi:

  • la cultura della salvaguardia dell’ambiente, della salute e della legalità
  • la conoscenza e la piena integrazione nel territorio.

Per perseguire queste finalità la scuola ha offerto agli utenti, nel corso di questi anni, soprattutto attraverso forme di progettazione integrata nel curricolo, svariate e molteplici esperienze didattiche e formative in loco, coinvolgendo le famiglie e le istituzioni.
La scuola ha, inoltre, partecipato con successo crescente, a tutte le attività offerte nell'ambito territoriale da Enti locali, associazioni culturali e sportive altre scuole e altre scuole limitrofe.
Veri "fiori all'occhiello" sono stati la partecipazione, per tre anni consecutivi, nella sua fase sperimentale, al Progetto Nazionale di valutazione il cosiddetto "Progetto Pilota" e nella sede centrale, la creazione dell'aula di informatica con I fondi ministeriali del Progetto B1, il cablaggio degli uffici amministrativi e quello di una buona parte delle aule.

Nell'anno 2005 grazie ai finanziamenti PON- misura 2.1 g è stata altresì attrezzata una moderna aula d'informatica nel plesso di via S. Paolo.
La partecipazione ai progetti PON-FSE e FESR, confinanziati dall'U.E. e dal MIUR, rientranti nell'obiettivo convergenza, “competenze per lo Sviluppo (2007 IT 05 1 PO oo7 F.S.E.) ed ambienti per l'apprendimento” ( 2007 IT 05 1 PO 004 F. E. S. R.) riferiti all'annualità 2007, ha consentito alla scuola di beneficiare di una grande opportunità formativa e didattica per il personale docente e non, per gli alunni e per i genitori.
Nell'anno 2006, dopo varie traversie burocratiche, con una suggestiva e toccante performance degli alunni di scuola dell'infanzia e primaria ed alla presenza delle più alte autorità cittadine, il Circolo viene intitolato a papa “ Giovanni Paolo II”.
Nel corso degli anni, grazie alla qualità dell'offerta formativa, garantita dall'impegno costante e dalla professionalità di tutto il personale scolastico, ma anche dalle tante manifastazioni rivolte alla cittadinanza e da vari spettacoli innovativi e coinvolgenti, caratterizzati da una grande visibilità e da una peculiare rilevanza educativa, si è registrata una costante crescita della popolazione scolastica, con una sistematica richiesta di iscrizioni nche da parte di alunni provenienti dai comuni limitrofi.
Ciò costituisce motivo di orgoglio per tutti gli operatori scolastici ed anche un ulteriore incentivo a proseguire lungo la strada già intrapresa nell'intento di raggiungere obiettivi di qualità e di efficienza sempre più prestigiosi.

Sito realizzato su modello rilasciato dalla comunità Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.